Corallo e Ottanio, dall’estate all’autunno

fullsizeoutput_141Settembre è arrivato, e col suo arrivo un nuovo anno prende il via, le scuole ricominciano, il lavoro riparte, le città si rianimano e tutto torna alla normalità, anche le nostre case, dopo una pausa estiva in cui tutto sembrava come sospeso in un tempo indefinito, si illuminano di una nuova luce, una luce più pacata e meno squillante rispetto a quella delle giornate estive, e dalle finestre aperte per le temperature ancora temperate, l’aria d’autunno smuove con un vigore sempre più insistente le tende leggere.
Atmosfere che in certi momenti possono ancora far pensare ai periodi trascorsi in località di vacanza, a quel senso di freschezza e leggerezza e in alcuni la voglia di sentirsi ancora immersi in quegli ambienti è forte.
In altri, invece, questo clima pre-autunnale, stimola sempre più il bisogno di immergersi completamente in questa stagione, per alcuni malinconica, per altri romantica, per altri ancora confortevole.
Sfogliando le riviste di arredamento, ho notato una tendenza a prediligere determinate tinte, per la casa, la moda e gli oggetti più personali.
I due colori che secondo me sono più significativi per questo periodo di ripresa a cavallo tra due stagioni dai connotati così contrastanti tra di loro, sono il corallo e l’ottanio.
fullsizeoutput_13fIl corallo è un rosso tenue, con una punta di giallo che sembra volerlo far tendere all’arancione, senza però riuscirci, è il colore tipico di un elemento naturale che mai come nessuno evoca atmosfere marine, il Corallo, appunto.
E’ il colore adatto a chi sente ancora bisogno degli ambienti vissuti durante i mesi estivi, a chi con l’autunno sente le energie venir meno, il rosso, è il colore stimolante per eccellenza, e nella sua declinazione corallo, migliora l’umore e mette allegria proprio grazie a quella punta di giallo.
Quindi in casa circondatevi di oggetti rosso corallo, o che dei preziosissimi rami degli abissi ne ricordano la forma, come il centro tavola di Alessi, o l’appendiabiti di Gervasoni, la sedia di Kartell o la poltrona di Edra, una carta da parati per una parete che ha bisogno di essere personalizzata o un frigo anni ’50 come il Fab 50 di Smeg per una cucina che vi sembra un po’ spenta, se invece volete coccolare voi stessi, niente di meglio che un bracciale di Daniela de Marchi o un bellissimo anello Capri di Pomellato, o ancora una elegantissima penna Mont Blanc.
L’Ottanio, invece, all’opposto, è il colore perfetto per chi dall’autunno riceve una carica positiva, è una bellissima sfumatura di verde, dove la percentuale di blu è importante, più freddo del rosso, anche se ammorbidito dalla punta di giallo che resiste e fa emergere timidamente la natura verde di questo colore.
Personalmente mi sento più affine all’ottanio, l’autunno è per me una stagione ricca di emozioni, la natura, sia in città che in campagna, o altre località, regala spettacoli a cui difficilmente si può sottrare l’attenzione, a livello professionale è un periodo colmo di appuntamenti, nuovi stimoli e progetti che si avviano, per non parlare dell’atmosfera che si respira nei momenti di relax tra le pareti di casa.
fullsizeoutput_140Per godere dei benefici effetti di questo particolarissimo colore, potete sostituire le tende leggere dell’estate con tendoni dalla personalità più forte, o scegliere delle nuove sedute morbide come i puof di Paola Lenti o un a poltrona in velluto, scegliere sedie nuove per il tavolo da pranzo o per lo scrittoio, o ancora prendere finalmente il coffèe table che da tempo cercavate, come quello di Kartell, cambiare le piastrelle del bagno datato con un mosaico di Marazzi o valorizzare una parete con la bellissima carta da parati Acquario di Fornasetti per Cole & Son. Per essere perfettamente allineati con il ritmo che questa stagione sembra voler imporre, farvi una caldo caffè tornando alla lentezza dei metodi tradizionali, con la moca Bialetti da mettere sul fuoco, e poi, infine, fare lunghe passeggiate nei parchi con il vostro amico a quattro zampe, se come me avete la fortuna di averne uno, indossando le storiche scarpe Superga.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: