3

image A Natale è giiusto pensare anche a regali utili e solidali, acquistando questo delizioso portachiavi si contribuisce alla ricerca oncologica e cardiovascolare della Fondazione Ieo.com
Daniela De Marchi
Via dei Piatti, 9 – 20123 Milano
Via Pontaccio, – 20123 Milano

Annunci

È già passato un anno!

imageÉ già passato un anno da quando, proprio in questi giorni, ho concretizzato un’idea che da tempo mi frullava per la testa, fare un blog dedicato all’abitare e tutto ciò che può essergli correlato.
Ci ho messo passione, dedizione, ricerca, studio, tutto mi ha emozionato e mi ha fatto crescere e approfondire varie tematiche, che spesso si sono rivelate utili anche nella quotidianità del mio lavoro, spesso, invece, proprio le esperienze lavorative o incontri interessanti che per lavoro o per caso mi é capitato di fare, sono stati la scintilla da cui ha preso poi vita un articolo.
Non so quali parole possano esprimere la gioia che mi date nel seguirmi, siete sempre di più, e mi lusingano le parole di apprezzamento che ricevo sia sulle pagine del blog che spesso di persona.
Sono io a dover ringraziare voi, spero di riuscire sempre a suscitare la vostra curiosità ed il vostro interesse, ma soprattutto di esservi utile con i miei consigli.
Un caro saluto a tutti
A presto
Silvana

Azzurro

imageQuesto mese ho scelto il colore azzurro perché marzo é un mese in cui a Milano capitano spesso giornate di inizio primavera in cui il cielo é talmente azzurro da non riuscire a credere che possa esistere una tale intensità in natura, tanto da lasciare sgomento anche il Manzoni che scriveva “quel cielo di Lombardia, così bello quando é bello”.
L’azzurro è un colore che invita alla calma, trasmette serenità, tranquillità e armonia, stimola il sonno e favorisce rapporti diplomatici.
Per queste sue caratteristiche viene molto utilizzato nelle camere dei bambini, dove le pareti azzurre hanno effetti tranquillizzanti, in generale é ideale per gli ambienti destinati al riposo.
É comunque un colore freddo, quindi ideale se si vuole dare un’impronta fresca e pulita agli ambienti, spesso utilizzato nei bagni e nelle cucine, ai quali dona luminosità, e dove si sposa bene con il colore blu, il bianco o con il legno, personalmente amo abbinarlo al bordeaux ed alle tinte violacee.
Chi ama questo colore è portato ad avere un comportamento armonioso verso tutto ciò che lo circonda, ambiente e persone, ha piena fiducia nelle proprie capacità è abile nel far tesoro delle proprie esperienze ed è capace di stringere legami molto profondi con chi ama.
Chi, al contrario non ama in particolar modo l’azzurro, é una persona poco tollerante ed accomodante, incline ad essere aggressivo e iroso e non fa tesoro dei propri errori.

P.S.
La piastrella con tesserine di mosaico incollate, è un’opera del mio nipotino Guido che quando aveva circa 4anni mi ha fatto un ritratto così, con sopra di me la volta del cielo blu e il sole splendente.

Rosa

imageProprio oggi (16 febbraio), è il compleanno della mia nipotina Sara, per questo ho scelto il colore rosa, non solo perché è una bimba e quindi per convenzione è il colore che la rappresenta, ma anche perché spesso ama scegliere proprio questa tinta per vestitini o oggetti che la circondano.
È un colore caldo, rappresenta l’amore e la gentilezza, a livello emotivo rilassa migliorando la vista, per la religione cattolica simboleggia gioia e felicità, è il colore dell’ottimismo, tanto che si dice “vedo tutto rosa” quando si affronta la vita in modo positivo.
È un colore che esprime amore incondizionato, dolcezza, tenerezza, gratitudine, ammirazione, comprensione, delicatezza e tranquillità, conferisce passione e vitalità nell’amore verso il prossimo e verso se stessi, la sua caratteristica principale è quella di alleggerire la mente, di allontanare i pensieri negativi, di calmare le nostre energie emozionali, allevia i sentimenti di rabbia, aggressione, risentimento, abbandono e rifiuto.
Chi rifiuta questo colore, ha paura di mostrare il suo lato debole temendo di venire ferito, paura che porta alla chiusura in se stessi e al non mostrare il lato affettuoso.
Vestirsi di rosa può esprimere calma, tenerezza e dolcezza, ma un uso eccessivo può anche significare una necessità di essere accettati e coccolati, una mancanza di potere decisionale ed autostima, debolezza. Derivando dalla miscela di bianco e rosso, contiene in se il bisogno d’azione del rosso, che ci porta ad ottenere successo, quindi aggiungendo accessori rossi, ad una mise eccessivamente rosata, si stimola la voglia di agire, con il bianco è stimolata la componente intuitiva e spirituale.
Nell’arredamento, contrariamente a quanto possa sembrare, è un colore facile, e con le sue varie sfumature è in grado di evocare stili ed atmosfere distinte.
Il Fucsia è associato allo stile pop, il rosa ciclamino, si adatta allo stile vintage, il rosa tradizionale è usato negli ambienti per i bambini e nelle tonalità più chiare è perfetto per tingere le pareti delle camere da letto perché favorisce un buon riposo.
Si accompagna bene con il color cioccolato, il rosa pallido abbinato al Bordeaux dona romanticismo allo spazio, se è il fucsia il tono di rosa che vi piace, abbinatelo col grigio perla, che ha la caratteristica di smorzarne l’effetto vistoso, perfetto come accoppiamento per saloni e cucine, e se é l’energia e la positività quella che volete per la vostra zona giorno, é perfetto l’abbinamento con il rosso corallo.
Rosa non è solo un colore è anche un fiore, e se desiderate dichiarare ad un amico l’affetto che provate nei suoi confronti, regalategli una rosa rosa.

Bianco

imageIl colore che ho scelto questo mese è il bianco.
Bianco è il colore delle ali di un angelo che vola verso il cielo, rappresenta la luce, la semplicità, il sole, l’aria, l’illuminazione, la purezza, l’innocenza, la castità, la santità, la sacralità, la redenzione. E’ un colore fresco e solare che apporta energia, rivitalizza l’organismo. A seconda dei luoghi e delle tradizioni del posto il bianco assume significati antitetici, nella tradizione cinese e indiana, il bianco è il colore del lutto, della morte e dei fantasmi, mentre nella liturgia cattolica il bianco è il colore gioioso e festivo usato nella celebrazione dei santi non martiri, nei battesimi e nei matrimoni.
Nell’abbigliamento indossare il bianco aiuta a far emergere tutte le qualità dall’interno dell’anima, se si cerca l’armonia nella vita, o si cerca di equilibrare la propria personalità, aggiungere un po’ più di bianco al guardaroba e alla vita, agevola il raggiungimento di questi intenti, si dice che se si rischiara la vita si rischiarerà il carattere, e si avrà la percezione che tutto vada bene.
Nell’arredamento, il bianco si sposa bene con colori neutri come grigio, marrone, avorio, crema, e materiali naturali come il legno. Sceglierlo come colore principale, dona semplicità, leggerezza ed eleganza e un senso di fresco all’ambiente, sua peculiarità è l’essere molto versatile, non c’è quindi un locale nel quale risulti essere più indicato, va bene in tutti gli ambienti, è poi la personalizzazione che se ne fa a dare carattere.
Il suo utilizzo lascia spazio a molte possibilità di decorazione, usato come sfondo si va poi a personalizzare con oggetti e complementi di altri colori scelti con cura, che possono essere le nuance chiare e neutre dei colori della terra per avere ambienti freschi ed accoglienti, o le tinte forti e i colori vivaci, dei quali però si consiglia sempre di non abusare troppo per non creare confusione e senso di pesantezza, per avere ambienti allegri e solari.
Un abbinamento che non passa mai di moda e non stanca mai è quello con il suo opposto, il nero, insieme creano spazi eleganti e sofisticati.
Il bianco è anche un colore che mette in risalto la materia, che questa sia legno grezzo, pietra a spacco o tessuti dalle trame importanti.

Oro e Argento

imageL’oro, collegato alla luce del sole, rappresenta il metallo più prezioso, nella simbologia religiosa è il valore più elevato, collegato alla saggezza e all’amore. È il colore della nobiltà e della supremazia per eccellenza, è simbolo di perfezione.
È ricchezza e sfarzo, i particolari in oro donano eleganza agli ambienti, il bianco diventa energico se dotato di dettagli dorati, ma non si deve mai eccedere con le auree sfumature, risulterebbe eccessivo e mai usarlo da solo, stonerebbe.
Oro e argento sono in contrapposizione, l’oro è il sole, è considerato maschile, mentre l’argento è la luna, ed é legato alla femminilità, simboleggia la purezza, la mutazione.
Nell’arredamento si sposa col nero, ne è la sua lucentezza, insieme creano ambienti chic dall’indubbio fascino, eleganza e raffinatezza.
Questo è l’ultimo articolo del 2014, ed ho scelto questi due colori, che sono più che altro effetti della luce, emozioni luminose, luce ed emozioni che auguro a tutti e che il 2015 sia un anno sereno durante il quale possiate vedere realizzati tutti i vostri progetti.
Inoltre vi ringrazio di cuore per avermi seguito in questi 8 mesi, siete sempre di più, e sono lieta che le mie idee e i miei consigli siano apprezzati e vi siano utili.
Buon anno nouvo!

Regali preziosi

imageInutile dire che questa è una categoria che apprezzo particolarmente, soprattutto quando si tratta delle creazioni di Daniela De Marchi, designer di gioielli unici nel loro genere, ogni pezzo è diverso dall’altro, abbinamenti di metalli e pietre totalmente personalizzabili, anche le “vecchie” collane possono essere rivisitate nello stile inconfondibile di Daniela, stile che prende grande ispirazione dal mondo naturale. Come hanno a che fare col mondo naturale anche i simpaticissimi gioielli di Pomellato nella linea Dodo, che sostengono il WWF, personalmente vado matta per il pipistrello nero!!