Kintsugi e la nuova rinascita

imageQualche giorno fa, negli spazi variopinti di Funky Table, di cui vi parlo nella pagina de “i miei indirizzi”, ho avuto la fortuna di poter mettere in pratica un affascinante tecnica giapponese, il Kintsugi, (金継ぎ), “riparare con l’oro”, una pratica secondo cui dall’imperfezione e da una ferita può nascere una forma ancora maggiore di perfezione estetica e interiore.
Solitamente se si rompe un oggetto in vetro o ceramica alcuni sono pronti a buttarlo via senza esitazione, anche se é prezioso o ha un valore affettivo, altri lo chiudono in un cassetto per anni con la volontà di trovare il modo di ripararlo.
La rottura, grazie al Kintsugi, porta con se una nuova forma più completa, una nuova interezza più forte, testimone di un vissuto e pronta ad una nuova vita, in un certo senso, la pratica, è una metafora della vita.
Inutile dirvi quanto mi sia divertita e quanto mi abbia dato soddisfazione il risultato finale, che come potete vedere dalla foto, è pieno di fascino, e finalmente la mia zuccheriera inglese potrà tornare ad essere la protagonista tra le tazzine del servizio Vecchio Ginori che tanto amo utilizzare per servire il caffè ai miei ospiti.
Con il kit, acquistabile da Funky Table, è estremamente facile, le istruzioni sono molto chiare, anche chi ha poca dimestichezza con il fai da te può riuscirci!
Il mio consiglio è quello di non buttare via le vostre amate ceramiche, ridategli una nuova vita con il Kintsugi, e la vostra casa avrà nuovi pezzi unici molto chic.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: