Tutto è iniziato da qui

poliForse questo articolo non ha attinenza col blog o forse ne ha più di tutti.
Qualche sera fa, recandomi ad un appuntamento, sono passata in zona Politecnico di Milano e quasi come fossi attratta da un “raggio traente” degno dei migliori film ambientati nello spazio, sono entrata in un luogo da dove mancavo da più di 15 anni, l’Università in cui ho studiato per arrivare a fare questo lavoro che tanto amo.
Tutto è iniziato da qui, passeggiando per i corridoi e i cortili la mente è tornata indietro al lontano 1992 anno in cui mi sono immatricolata, ero una ragazzina, emozionata con la testa e il cuore che esplodevano per i sogni custoditi al loro interno.
Volevo fare l’architetto sin dai tempi delle scuole medie, ora dopo anni di studi, esercitazioni, esami, momenti di sconforto e delusione seguiti sempre da grandi soddisfazioni, come quella del giorno della discussione della tesi, giorno che non scorderò mai, il primo forse in cui mi sono sentita pienamente soddisfatta di me stessa e di quello che avevo fatto, sono qui che passeggiando per caso all’interno di questo edificio mi ritrovo emozionata. Emozionata perché in pochi attimi ho ripercorso tutti questi anni trascorsi tra il giorno della laurea e questa mattina in cui ricevo una mail che mi informa di una nuova pubblicazione in cui viene citato un mio progetto.
Pubblicazione?!?! Per quella ragazzina del 1992 una pubblicazione era considerata alla stessa maniera di un Oscar per un attore, ora di pubblicazioni ne conto più di 40.
Ho guardato indietro con immensa tenerezza, mi rivedevo scendere dal tram con i libri in braccio e rotoli di carta da lucido disegnati a china, copie eliografiche che puzzavano di ammoniaca, righe a T e squadre, astucci pieni di matite, rapidograf e pennarelli Pantone di mille colori, ora sono arrivata qui in un’auto che a quei tempi avrei sognato, col mio I Pad e il Mc nella borsa con i file dei miei progetti e mi ritrovo ad essere fiera di quanto ho fatto e realizzato.
Eleanor Roosevelt scrisse “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni”, è sempre stato uno dei miei aforismi preferiti, l’ho fatto mio, ho sempre creduto e credo tuttora nella bellezza dei miei sogni, molti li ho realizzati, altri ancora li devo realizzare tantissimi devo ancora sognarli.

Annunci

È già passato un anno!

imageÉ già passato un anno da quando, proprio in questi giorni, ho concretizzato un’idea che da tempo mi frullava per la testa, fare un blog dedicato all’abitare e tutto ciò che può essergli correlato.
Ci ho messo passione, dedizione, ricerca, studio, tutto mi ha emozionato e mi ha fatto crescere e approfondire varie tematiche, che spesso si sono rivelate utili anche nella quotidianità del mio lavoro, spesso, invece, proprio le esperienze lavorative o incontri interessanti che per lavoro o per caso mi é capitato di fare, sono stati la scintilla da cui ha preso poi vita un articolo.
Non so quali parole possano esprimere la gioia che mi date nel seguirmi, siete sempre di più, e mi lusingano le parole di apprezzamento che ricevo sia sulle pagine del blog che spesso di persona.
Sono io a dover ringraziare voi, spero di riuscire sempre a suscitare la vostra curiosità ed il vostro interesse, ma soprattutto di esservi utile con i miei consigli.
Un caro saluto a tutti
A presto
Silvana

Mi presento

foto (2)

Mi chiamo Silvana Citterio, vivo tra Milano e l’Oltrepo Pavese e sono Architetto.
Sono perdutamente innamorata del mio lavoro, lo amo per la possibilità che mi da di rendere le persone felici. Felici perché attraverso i miei consigli vedono nascere quello che diventerà un luogo amato, sicuro, confortevole e pratico.
Amo gli Animali e la Natura, grazie al loro amore sono diventata Vegetariana.
Amo mio Marito che da 22 anni mi ama e sostiene sempre, ed amo la mia Famiglia che ha fatto di me la persona che sono e di cui vado fiera.
Ho molte passioni:
La fotografia, nata grazie a mio Padre che sin da bambina mi mostrava i segreti e le meraviglie che con quest’arte si possono creare.
La moda, nata grazie a mia Madre che ci ha cresciute realizzando per noi abiti meravigliosi e che continua a realizzare per i nipotini.
L’arte, che i miei genitori ci hanno fatto incontrare da subito, Mamma dipingeva e Papà ci portava per musei appena poteva.
L’arte culinaria, semplicemente perché sono una gran golosa ed amo cucinare per tutta la famiglia ogni volta che ci si ritrova tutti insieme.
La mia città natale Milano e il luogo d’adozione, l’Oltrepo Pavese l’uno l’antitesi dell’altro ma entrambi affascinanti, non so se potrei mai fare a meno di uno dei due!
In questo Blog ci sarà spazio per tutto, ma i consigli, che spazieranno in ogni settore, saranno finalizzati a rendere le Vostre abitazioni il Vostro Nido.