Ispirandosi alla natura

IMG_9041Ogni volta che si inizia la bellissima avventura della ristrutturazione, inizia sempre una nuova esperienza, ogni progetto è diverso, ogni cantiere è diverso, anche i problemi che di volta in volta si presentano e si devono risolvere sono sempre diversi e soprattutto i clienti, sono sempre diversi e proprio l’incontro con loro trovo sia un’esperienza importante, si deve sempre essere un po’ psicologi, capire quello di cui hanno bisogno, le sensazioni che cercano, le loro necessità devono essere ascoltate e soddisfatte per poter arrivare a creare l’ambiente in cui potranno riconoscersi, vivere e stare bene.
Affinché un ambiente sia accogliente e sappia infondere in chi lo abita piacevoli sensazioni, è fondamentale che non solo lo spazio fisico, ma anche i materiali, i colori e le luci che lo caratterizzano siano in perfetta armonia tra di loro e con il contesto in cui l’abitazione si trova.
Sto lavorando ad un progetto delizioso, l’ampliamento di una casa a Nervi, ed ogni volta che mi reco in cantiere resto affascinata dalla vista che si gode sul mare che, col suo eterno movimento, a seconda delle condizioni atmosferiche e della luce, è capace di donare “quadri” spettacolari.
È stata proprio la presenza del mare, coi suoi infiniti colori, dal bianco al blu intenso passando per tutte le più belle sfumature degli azzurri, talvolta virando verso il verde e addirittura verso i toni caldi del rosso, giallo e arancio all’ora del tramonto ad ispirare le cromie per gli ambienti della casa.
Per il bagno ho scelto di lasciarmi trasportare dalle onde verso il tramonto e così, invece dei più classici toni dell’azzurro, ho virato verso i rossi, accompagnati dal legno di teak naturale e dalla luce del bianco, per creare un’ambiente caldo, accogliente capace di infondere energia, come solo il colore rosso sa fare.
Talvolta rompere gli schemi consente di creare nuovi scenari inaspettati, insoliti, originali, ma soprattutto capaci di donare sensazioni di piacere, quando poi è la natura a guidare queste scelte, si riesce a creare un tutto armonico con l’ambiente.
Le ceramiche scelte per il rivestimento sono di Made a Mano quelle con decori rossi fatti a mano e la rossa, di Ceramica Bardelli quella bianca, mentre i pesciolini di ceramica sono di Mv ceramica design.

Annunci

Atmosfera marina

FullSizeRender Oggi è il 15 agosto quanti ricordi di infanzia legati alla festività di ferragosto.
Ricordo da bambina, quando andavo al mare con i nonni in riviera romagnola i gavettoni erano d’obbligo, a pranzo le pizzette calde sulla spiaggia con al spuma all’arancia che il nonno portava dal bar del “bagno” presso il quale avevamo il nostro ombrellone, rigorosamente in prima fila, (nonno voleva sempre il meglio), la cena in hotel, partitella a calcio balilla che io e mia sorella monopolizzavamo per ore, eravamo due campionesse non solo al gioco ma anche al baro, (incastravamo un legnetto in modo che le palline continuassero a scendere) e la sera i fuochi d’artificio sul mare i cui riflessi frastagliati nell’acqua nera della notte ci incantavano ed emozionavano.
Questi indelebili ricordi riempiono il cuore ed emozionano ogni volta che tornano alla mente, il mare con quel suo profumo e quel particolare riflesso che da metà pomeriggio fa brillare la superficie fino all’ora del tramonto è un’immagine che al solo pensiero distende e rilassa.
Quando si torna a casa da una vacanza al mare tutto questo pur restando dentro, manca ma i colori, le fresche atmosfere e i profumi possiamo portarceli a casa e magari usarli nel nostro bagno per creare una nuova atmosfera!
IMG_4359Appendere alla parete dei quadri che riproducono paesaggi marini, io ho incorniciato dei vecchi bozzetti ad olio fatti da mia madre, è la cosa più facile da fare, come anche creare una composizione con dei deliziosi pesciolini in ceramica della bravissima Maria Vera Chiari nelle nuance del mare, sfumature che poi dovranno essere riprese dagli accessori come salviette, ciotole, tappeti, come quello di Pappelina in plastica riciclata intrecciata che ho scelto in un tono di blu tempesta e bianco.
Conchigliette e vetrini colorati in bottigliette di vetro, legnetti, stelle marine, galleggianti in vetro, ceste usate come contenitori, vassoi in argento o acciaio che riflettono la luce su cui appoggiare le vostre fragranze preferite e fresche tende in cotone con ricamo a giorno alla finestra, completeranno il quadro.
Buon ferragosto e buone vacanze a tutti.

Cancro

IMG_3553Il segno zodiacale di questo mese è quello del Cancro, viene rappresentato da un granchio simbolo della tenacia, caratteristica del segno. Il periodo in cui il sole attraversa la sua costellazione, è dal 22 giugno al 22 luglio.
E’ dominato dalla Luna, è un segno d’acqua e i suoi “amuleti” possono essere individuati nei colori di bianco e argento, la gemma di questo segno è la perla, i numeri fortunati sono il 8 e il 3 mentre il giorno propizio è il venerdì.
I nati sotto il segno del Cancro, hanno una personalità interessante ed enigmatica, sono riservati, orgogliosi, generosi, schietti e leali nei confronti degli amici. Dotati di una memoria riflessiva, nutrono sentimenti molto profondi che possono portarli a rimanere profondamente feriti, anche se poi fanno di tutto per non lasciar trapelare la loro sofferenza, preferiscono mantenere i loro sentimenti segreti piuttosto che rivelarli.
No serbano rancore, anche se difficilmente dimenticano un torto subito.
Dotati di spiccato senso d’osservazione ed acume, ben poco sfugge alla loro attenzione, studiosi e riflessivi, con un ottimo potere di concentrazione.
Molto sviluppate sono le facoltà dell’immaginazione, che gli permettono di far evolvere le loro idee e li aiutano ad essere creativi, spesso amano lasciare libero sfogo alla fantasia e sognano ad occhi aperti.
Amano la natura in tutte le sue forme, nelle loro case è infatti fondamentale un contatto diretto o la creazione di angoli da dedicare al verde ed elementi e oggetti che la richiamano, come la lampada “J.B. Schmetterling” di Ingo Maurer, dove eteree libellule e farfalle volano attorno ad una lampadina.
Anche l’acqua e il contatto con essa è fondamentale al benessere dei nati sotto questo segno, nella loro stanza da bagno, l’avere una vasca dove potersi immergere tra piante e candele accese e ritrovare pace e conforto è fondamentale, se poi si sceglie come rubinetteria la nuova serie “Equilibrio” di Gessi il quadro è perfetto.
IMG_3555Il bianco è il colore nel quale si trovano più a loro agio, un ambiente dominato da questa tinta è l’ideale a soddisfare le loro esigenze, specchi che moltiplicano la luce sono indispensabili, di ogni forma e stile, dai più classici a quelli più originali, come quello che ricorda una goccia d’acqua che si trova da Rosanna Orlandi.
Chi è nato sotto il segno del Cancro ama la semplicità e la tranquillità del nido domestico, perfetto un insieme di lampade sferiche di Moooi, per creare atmosfere romantiche ed eteree, amano arredi dalle linee semplici o che richiamano la tradizione di famiglia, magari reinterpretandoli, come una credenza di famiglia ridipinta in una nuova tinta chiara o una vecchia sedia trasformata dall’artista della ceramica Maira Vera Chiari, MV Ceramica Design.

18

image Nel periodo natalizio si preparano molti dolci, si regalano e si ricevono anche in dono. Spesso le loro confezioni sono ingombranti, inutili e poco belle, per fare si che la torta o i biscotti che con tanto amore avete preparato, oltre ad essere buoni siano anche ben confezionati, eleganti e raffinati, pronti per ogni tipo di tavola imbandita a festa, riponetele su di un bel piatto di ceramica coperto da una cloche in vetro soffiato e farete felice il destinatario del dono e anche i suoi ospiti.
MV Ceramics Design
Alzaia Naviglio Grande, 156 – 20144 Milano

Regali per golosi

imageEcco dei regali speciali, sia per chi ama fare i dolci che per chi ama ammirarli prima di gustarli.
Da dove cominciare! Forse da due ingredienti speciali, come il Grand Marnier, anche se non nella veste rossa natalizia in limited edition, è un regalo dai più super gradito, oppure il prezioso zucchero a velo Pane Angeli, nel praticissimo setaccio, senza il quale i dolcierdono personalità.
Preziosi alleati sono i contenitori ermetici in cui conservare gli ingredienti freschi, divertente quello di Seletti Estetico quotidiano che ricorda la latta dei pomodori in scatola, oppure pratico quello in vetro trasparente con mollette di chiusura di Weck, o ancora delle piccole bottiglie con tappo utili per mille usi.
La forma in silicone di Wilton per fare i muffin a forma di pinetto la trovo unica, come anche lo stampo per biscotti trovato da Viridea, i due mestoli in latta smaltata sono di Merci (Parigi o aspettate il prossimo salone del mobile e nello spazio di Paola Navone in via Tortona, viene ospitato un piccolo Merci).
Per poi servire i vostri dolci la bella alzatina con cloche in vetro di Coin o le Cocotte di Staub, nelle quali è chicchissimo portare in tavola il dolce ancora tiepido.
Per i più arditi il trita peperoncino di Alessi per “infuocare” i dolci al cioccolato.
Peperone in ceramica bianca di Segno Italiano.

Verde

imageIl secondo colore di cui vi parlo è quello della natura e della sua armonia, oltre ad essere caratteristico della maggiore parte delle specie vegetali, è anche un colore che simboleggia la speranza, l’equilibrio, la pace e il rinnovamento, favorisce la riflessione, la concentrazione, il rilassamento e la calma. Il senso di equilibrio ed armonia che diffonde in un ambiente, è insito nella sua natura, prende infatti origine dalla miscelazione dei due colori primari giallo e ciano, colore caldo e colore freddo, che in perfetto equilibrio tra di loro generano la tinta neutra del verde, neutra perché non ha una precisa collocazione tra i colori freddi o caldi, puó risultare freddo se nella miscelazione eccede il ciano, mentre apparirà più caldo se abbonderà il giallo. Nella disciplina dello yoga, corrisponde al quarto chakra, Anahata, anatomicamente corrisponde al plesso cardiaco, alla circolazione sanguigna. Le parole chiave di questo chakra sono: amicizia, relazioni, amore, compagnia, relazioni pubbliche, compassione, carità, relazioni interpersonali, legami affettivi. In un ambiente domestico, la sua presenza contribuisce a rendere l’atmosfera calma e serena, il suo utilizzo è particolarmente consigliato nelle situazioni in cui si deve contrastare l’iperattività e gli stati di stress eccessivo ed ansia, beneficiare della sua azione per contrastare stati di ipertensione o per superare i postumi degli interventi chirurgici, alleviare la stanchezza oculare, il nervosismo o la paranoia. La zona più indicata è quella dedicata alla convivialità, agli incontri con amici e conoscenti, alle relazioni sociali, quindi nei soggiorni o sale riunione. Per la sua caratteristica azione rilassante, in camera e nelle zone dedicate al relax, ma anche in cucina dove è indicato per tutti coloro che tendono a mangiare in maniera vorace, infatti aiuta a mantenere un ritmo più lento In linea di principio è un colore che ben si adatta ai vari ambienti della casa, salvo casi di stati depressivi, dove, anche se per la religione buddista è il colore che simboleggia la vita, è consigliabile la scelta ci colori più energici.